loading...
- - -
América Latina Portal Europeo
REDIAL Red Europea de Información y Documentación sobre América Latina
CEISAL Consejo Europeo de Investigaciones Sociales de América Latina
Referencia anterior

Guerra impossível, segundo o pensamento jurídico de Giorgio La Pira

Referencia siguiente
Artículo de revistaCatalano, Pierangelo. (Sapienza Università di Roma, Italia). Guerra impossível, segundo o pensamento jurídico de Giorgio La PiraVisioni LatinoAmericane, 2014 no. 10 p. 7-24. Palabras claves:
América Latina
Brasil
Derecho
Conflicto, diálogo, paz, ley, La Pira
Siglo XX

Resumen:

Nel 1939 il professore di Diritto romano Giorgio La Pira contrappone alle situazioni contingenti la teoria della “guerra giusta”, sulla base del pensiero di Cicerone e della dottrina cattolica. Nel 1947, quale costituente della Repubblica italiana, contribuisce con forza all’affermazione del principio del “ripudio” della guerra. Negli anni Cinquanta, come sindaco di Firenze, La Pira sostiene il valore delle città per la pace, al di sopra degli Stati; compie pellegrinaggi in Terra santa, a Fatima e a Mosca. L’aggiornamento, giuridicamente coerente, della teoria cattolica attraverso il concetto della “guerra impossi-bile” sta alla base dell’enciclica Pacem in terris (1963). II. Il parallelismo tra l’Impero romano e le Nazioni unite, formulato da La Pira, ha come base storico-giuridica l’opera degli imperatori Augusto e Costantino. La Pira riafferma il valore della bolla Unam sanctam del pontefice Bonifacio VIII. III. Il rapporto tra impero, pace e Brasile, è delineato in base al pensiero e all’opera di padre Antonio Vieira SJ (secolo XVII) e di dom Helder Câmara. Secondo Giorgio La Pira, Europa e America Latina costituiscono un’unità e la pace del mondo deriva dal diritto.

Ceisal Redial © REDIAL & CEISAL. Responsabilidad editorial: Araceli García Martín - AECID (Madrid, España),
Jussi Pakkasvirta - Ceisal (Helsinki, Finlandia).
Desarrollo web: Olivier Bertoncello Data Consulting    Alojamiento web: CCIN2P3