loading...
- - -
Latin America European Portal
REDIAL European Network of Information and Documentation on Latin America
CEISAL European Council for Social Research on Latin America
Previous reference

Il sogno infranto : DC, l’internazionale democristiana e l’America Latina (1960-1980)

Next reference
Libro 2017 Il sogno infranto : DC, l’internazionale democristiana e l’America Latina (1960-1980)
BookNocera, Raffaele. Il sogno infranto : DC, l’internazionale democristiana e l’America Latina (1960-1980). Colección : Studi storici Carocci. Roma: Carocci editore, 2017, 163 p. ISBN 978-88-430-8843-0
Keywords:
Latin America
Politics, Public Administration | Relaciones Internacionales | Religions, Beliefs
Italia ; Rumor, Mariano ; Frei, Eduardo ; UMDC. Unione mondiale democratica cristiana ; relaciones exteriores ; partidos políticos ; democracias cristianas
Contemporary period | 20th century

Abstract:

L’Unione mondiale democratica cristiana (UMDC) nacque nel 1961 per collegare il movimento democristiano europeo e quello latinoamericano. Al suo interno, la Democrazia cristiana italiana svolse il ruolo di partito guida, anche grazie a personalità del calibro di Mariano Rumor, che mantenne la presidenza dell’UMDC sino agli anni Ottanta. Nel corso degli anni Sessanta i due tronconi del movimento democristiano internazionale si impegnarono a stabilire ponti e connessioni, senza riuscire, però, a elaborare un’azione condivisa in merito alle principali sfide del periodo. Con la crisi degli anni Settanta, il movimento mondiale democristiano indietreggiò, limitandosi, dapprima, a garantire la sopravvivenza dei partiti latinoamericani e, poi, a fornire loro un appoggio per rilegittimarsi sul piano politico. Quello svolto dai democristiani europei fu un lavoro al tempo stesso finanziario, politico e ideologico, un’azione non priva di contraddizioni e tensioni, in specie tra italiani e tedeschi. Le ultime fasi della Guerra fredda evidenziarono i limiti di un organismo nato per coadiuvare i partiti membri e per competere con gli analoghi network internazionali e che, invece, si mostrò incapace di definire una strategia collettiva e di colmare la distanza tra gli ambiziosi obiettivi iniziali e i risultati concreti di volta in volta ottenuti.

Others books

See also

Ceisal Redial © REDIAL & CEISAL. Editorial responsibility: Araceli García Martín - AECID (Madrid, España),
Jussi Pakkasvirta - Ceisal (Helsinki, Finlandia).
Web development: Olivier Bertoncello Data Consulting    Web hosting: CCIN2P3: CCIN2P3